Logo BackgroundDecorative Background Logo.

Burioni prende le distanze dalle critiche ai vaccini: no all’antiscienza

Roberto_Burioni_2017

In un post pubblicato su X (ex Twitter) nei giorni scorsi, Roberto Burioni, professore di Microbiologia e Virologia all'Università Vita-Salute San Raffaele, ha confessato la sua preoccupazione circa il convegno organizzato e ospitato dal Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) di Pisa.

L'evento ospitato dal CNR era promosso dall'Associazione di Studi e Informazione sulla Salute (Assis), che, in ambiente medico-scientifico, è nota per prendere posizioni sempre più critiche nei confronti dei vaccini.

Burioni ha messo l'accento sul fatto che, se il CNR, importante istituzione scientifica, mostra segni di supporto e sostegno nei confronti di associazioni antiscientifiche, diventa difficoltoso opporsi in maniera efficace e guadagnarsi la fiducia di chi ascolta.

Sempre nello stesso Tweet, Burioni ha anche menzionato il titolo del convegno, "Vivere in Salute", che vedeva tra gli ospiti anche Franco Berrino, esperto di alimentazione ed epidemiologo, ex direttore del Dipartimento di Medicina Preventiva e Predittiva dell'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano.

Immagine d'informazione

Burioni ha esortato caldamente, quindi, i lettori a informarsi su Assis, sottolineando la preoccupazione che un ente statale, finanziato con denaro pubblico, possa legittimare posizioni controverse sulla salute pubblica.

Non solo una provocazione ma un'importante osservazione.